Ti trovi in:

Home » Territorio » Luoghi e punti di interesse » Sentieri e Itinerari

Sentieri e Itinerari

di Mercoledì, 23 Aprile 2014

Sentieri e Itinerari nei pressi del Comune di Torcegno

logo

Lungo il territorio del comune di Torcegno per gli appassionati della scoperta della natura in sella al proprio cavallo passa anche il tragitto dell'ippovia del Trentino Orientale.

E' un percorso per mountain bike che ricalca in gran parte quello della gara agonistica che si svolge da alcuni anni sul territorio dei comuni di Carzano, Telve, Telve di Sopra e Torcegno.

Fotografia  segnaletica percorso

Domenica 23 settembre, in località "Praelo", appena sopra l’abitato di Torcegno, è stato presentato il nuovo percorso fisso di Orienteering realizzato dalla Società Panda Orienteering Team Valsugana, in collaborazione con il comune di Torcegno, la Segheria F.lli Battisti ed altri enti ed associazioni del territorio.

Fotografia panorama

Il Lagorai si presenta come la catena montuosa più selvaggia e intatta del Trentino. È una delle poche zone in cui l’ambiente naturale è rimasto pressoché incontaminato e dove esiste ancora una reciproca convivenza tra uomo e natura. Questa “simbiosi” uomo-natura è possibile trovarla nelle malghe che costellano le nostre montagne.

logo

Il “Sentiero del Castagno Valsugana” è stato realizzato da dieci amministrazioni comunali della Valsugana Orientale il cui territorio è caratterizzato dalla presenza della pianta del Castagno.

Immagine decorativa

Il sentiero naturalistico G.C. Franco Furlan è un percorso didattico dedicato alla riscoperta degli animali, degli alberi e della vita del bosco. Nato da un'idea dell'Associazione Cacciatori Trentini "Riserva di Torcegno" con il sostegno degli amici Guardiacaccia, dei colleghi forestali e del comune di Torcegno, è stato realizzato negli anni 2010 e 2011 dal Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione Ambientale della Provincia Autonoma di Trento.

logo

Si tratta di un percorso che ci permettere di ripercorrere la storia più antica del nostro territorio attraverso la tabellazione di quello che si presume possa essere stato il tragitto dell'antica via di comunicazione realizzata in età romana al tempo dell'imperatore Claudio per mettere in collegamento Altino ad Augusta nell'attuale Baviera.